sabato 19 agosto 2017 11:20:38
omniroma

Roma sceglie Virginia Raggi
“Sarò il sindaco di tutti”

19 giugno 2016 Omniparlamento, Politica

Virginia Raggi, candidata del M5S, è il nuovo sindaco di Roma. “Questa sera hanno vinto i cittadini di Roma, i romani. Sarò il sindaco di tutti i cittadini, di tutti i romani, anche di quelli che non mi hanno votato. È un momento storico Roma avrà per la prima volta un sindaco donna”, queste le prime parole della Raggi in conferenza stampa.

“Ho appena chiamato Virginia Raggi e le ho fatto i miei complimenti e un in bocca al lupo”, ha detto Roberto Giachetti in conferenza stampa. “È una sconfitta che mi appartiene”, ha poi aggiunto annunciando “un’opposizione costruttiva”.

 

Si chiude dunque la lunga sfida per diventare sindaco di Roma tra Virginia Raggi e Roberto Giachetti. “Oggi è una bella giornata”, aveva detto Raggi arrivando alla scuola Octavia per votare al ballottaggio. Arrivata al volante della propria vettura la candidata era in compagnia del giovane figlio. Poi su Twitter ha citato l’ex presidente Pertini: “Oggi servono due qualità: l’onestà e il coraggio. Sandro Pertini”.

Roberto Giachetti (Pd) ha votato invece in un seggio allestito presso una scuola a via Fonteiana, a Monteverde. In maglietta e jeans, Giachetti è stato accolto al suo arrivo da giornalisti, fotografi e operatori. A chi gli chiedeva come stesse, ha risposto: “Bene grazie, ma cerchiamo di dare meno fastidio possibile”.  All’uscita poi Giachetti ha salutato alcune persone che si trovavano lì, tra cui una signora che gli ha rivolto un “in bocca al lupo”, mentre un’altra gli ha detto: “Mettiamocela tutta, per favore!”. Nel pomeriggio su Twitter l’ultimo appello al voto: “Non dimenticate di andare a votare! Chi non sceglie delega agli altri il futuro di Roma. Si vota solo oggi, fino alle 23. Buon voto a tutti”.

Ballottaggi anche nei 14 municipi dove si elegge il nuovo presidente, mentre il municipio X è commissariato.  Tranne che nel municipio VI, la sfida è tutta tra candidati Pd-Centrosinistra contro M5S. Nel I municipio si sfidano Giusy Campanini del Movimento Cinque stelle e la presidente uscente del Pd Sabrina Alfonsi. Nel II Francesca Del Bello (Pd) contro Fabio Fois. Nel III municipio il presidente uscente Paolo Marchionne sfida Roberta Capoccioni. Nel  Roberta Della Casa è opposta al presidente uscente del Pd, Emiliano Sciascia. Nel V municipio confronto fra Alessandro Rosi e Giovanni Boccuzzi del M5S. Nel VI municipio Nicola Franco del centrodestra sfida Roberto Romanella. Nel VII municipio Valeria Vitrotti del Pd è opposta a Monica Lozzi del Movimento Cinque Stelle. Nell’VIII municipio Paolo Pace sfida Anna Rita Marocchi. Nel Municipio X Eur Andrea Santoro (Pd) sfida Dario D’Innocenti. Nell’XI municipio Maurizio Veloccia se la vede con Mario Torelli. Sfida al femminile nel XII tra l’uscente Cristina Maltese e Silvia Crescimanno. Pasqualini del Pd e Castagnetta del Movimento cinque stelle si contendono il XIII municipio. Valerio Barletta proverà ripetersi nel XIV municipio contro Alfredo Campagna. Infine, nel XV municipio è sfida tra Torquati (Pd) e Simonelli (M5s).

Aperti dalle ore 7 di questa mattina i seggi dove si vota fino alle 23 per il ballottaggio delle elezioni comunali.
Sono 3.068.243 gli elettori del Lazio chiamati a rinnovare le amministrazioni di 14 Comuni. Nella provincia di Roma sono 8 i Comuni coinvolti per un totale di 2.798.132 elettori (2.617.175 solo a Roma). Ecco l’elenco completo: Anguillara Sabazia, Bracciano, Genzano di Roma, Marino, Mentana, Nettuno, Rocca di Papa, Roma. Nella provincia di Frosinone i Comuni chiamati al voto sono 3 per un totale di 88.514 elettori: Alatri, Cassino, Sora. Tre, invece, i comuni nella provincia di Latina per un totale di 181.597 elettori: Latina, Minturno e Terracina.