martedì 24 aprile 2018 05:12:07
omniroma

COMMISSIONE ANTIMAFIA,RELAZIONE FINALE: 245 SEDUTE, 315 AUDIZIONI, 104 MISSIONI

21 febbraio 2018 Cronaca, Omniparlamento, Politica

“Sono state svolte 245 sedute in sede (il picco massimo era stato di 122 nella scorsa legislatura), 130 riunioni dei comitati di lavoro, per un totale di 315 audizioni e 104 missioni in Italia e all’estero. La Commissione si è recata in tutte le regioni italiane e presso tutte le province di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, le quattro regioni di tradizionale insediamento mafioso. Sono state approvate 17 relazioni dalle quali sono state tratte due proposte di legge – la riforma organica del codice antimafia (legge 161/2017) e la riforma del sistema di protezione dei testimoni di giustizia (legge 6/2018) – approvate definitivamente dalle due Camere ed entrate in vigore. Tutte le relazioni della Commissione sono state approvate con il voto unanime di tutti i gruppi parlamentari e, quando si sono manifestati, i pochi distinguo non hanno mai compromesso la sostanziale convergenza sull’impianto delle analisi e delle proposte. Questo metodo di lavoro è stato ispirato alla massima condivisione, pur nella diversità delle posizioni e degli orientamenti presenti in Parlamento, e alla volontà di tenere la Commissione il più possibile lontana da un’immagine conflittuale della politica nella lotta alle mafie”. Si legge nella sintesi della relazione finale della commissione parlamentare Antimafia presentata questo pomeriggio nella sala Koch del Senato dalla presidente della commissione Rosy Bindi. All’evento hanno partecipato il ministro dell’Interno Marco Minniti, il presidente del Senato, Piero Grasso, e il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero de Raho, e il Presidente dell’associazione Libera, don Luigi Ciotti.