mercoledì 20 settembre 2017 11:24:23
omniroma

COLOSSEO, PROSPERETTI: EMERSI RESTI TESTA CAVALLO DI ETÀ MEDIEVALE

17 gennaio 2017 Cronaca, Cultura

I resti della testa di un cavallo di epoca medievale sono stati ritrovati al Colosseo. Lo riferisce il soprintendente Speciale al Colosseo e all’area archeologica centrale di Roma, Francesco Prosperetti. “Proprio oggi nel corso di lavori pulitura degli strati del terreno delle aree circostanti i gradini del basamento del Colosseo alla presenza sempre di un archeologo – ha detto – da uno scavo in superficie è stato scoperto il cranio di un cavallo risalente al XIII secolo. Una testimonianza, se ce ne fosse bisogno, che la piazza del Colosseo è un luogo tutto da indagare dal punto di vista archeologico e che può sempre riservare delle soprese a tutti i livelli. Il Colosseo è infatti un luogo da indagare sempre a tutti i livelli”. Ulteriori accertamenti saranno effettuati successivamente, contemporaneamente al proseguimento degli scavi sul basamento del Colosseo. Non è comunque la prima volta che resti di animali vengono rinvenuti nell’area dell’Anfiteatro Flavio. Molti sono esposti in una mostra all’interno proprio del monumento.