venerdì 20 ottobre 2017 03:45:12
omniroma

COLLEGIO ROMANO, RESTAURATE LE ‘CAMERETTE DI SAN LUIGI GONZAGA’

25 novembre 2016 Omniparlamento

Le camerette di San Luigi Gonzaga, all’interno del complesso del Collegio Romano e della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio a Roma, sono tornate all’antico splendore grazie a un lungo lavoro di ripulitura e recupero che ha consentito il restauro di uno dei luoghi di grande spiritualità cristiana, in cui si sono formate eccellenti figure dei secoli scorsi. Gli ambienti accolsero infatti studiosi di matematica e astronomia come Cristoforo Clavio (1538 –1612), che contribuì alla nascita del calendario gregoriano e dialogò a lungo con Galileo Galilei condividendone il metodo e le conclusioni; i padri Matteo Ricci e Domenico Zipoli, che tra 1600 e 1700 hanno guidato missioni di evangelizzazioni nel mondo con il linguaggio della musica e della scienza; Angelo Secchi (1818-1878), che diede vita all’osservatorio astronomico da cui è nata la Specola Vaticana.
Il restauro ha permesso di recuperare completamente le stanze abitate dagli studenti gesuiti, con un’iniziativa dei gesuiti della provincia romana della Compagnia di Gesù che dal 2008 ha raccolto fondi e ha predisposto il progetto di restauro poi autorizzato dal Fondo Edifici per i Culti e dal Ministero dei Beni Culturali. Il restauro, reso possibile dal contributo del Fec, del Mibac, della Fondazione pro musica e arte sacra e della Fondazione sorgente group, è iniziato nel gennaio del 2013 e quest’ultima fase è stata completata per quanto attiene gli ambienti più grandi.