martedì 26 settembre 2017 00:29:28
omniroma

CINEMA, REGIONE: 9 MLN DI EURO PER PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE E AUDIOVISIVO

16 gennaio 2017 Cronaca, Cultura, Politica

“La Regione Lazio sostiene la produzione di opere cinematografiche e audiovisive italiane, europee e straniere mettendo a disposizione un fondo per l’annualità 2017 di 9 milioni di euro. Le domande per le sovvenzioni devono pervenire alla Regione entro e non oltre le ore 12,00 del 28 febbraio 2017, esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma applicativa informatica http://www.regione.lazio.it/cineproduzione/ messa a disposizione da LAZIOcrea S.p.A., a partire dalla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.
“Le società di produzione – aggiunge – possono presentare istanza per opere che le cui riprese siano ultimate entro i termini previsti dal bando (31 dicembre 2016), realizzate in tutto o in parte sul territorio della Regione Lazio e riconosciute come ‘prodotto culturale’, sulla base del test di eleggibilità culturale inserito nel modello di istanza pubblicato annualmente. Inoltre il 24 gennaio aprirà lo sportello per la presentazione delle domande del fondo di rotazione che con risorse pari a 1,25 milioni di euro rappresenta la novità del 2017. Questa misura, gestita da Lazioinnova, ha lo scopo di finanziare start-up di produzioni audiovisive e rappresenta una sorta di completamento alle politiche dell’audiovisivo. Infatti mentre il fondo regionale interviene alla fine del processo di produzione, questo fondo sostiene l’avvio di nuovi progetti. Vista la novità rappresentata da tale intervento è stata indetto un open day per gli operatori del settore il prossimo venerdì 20 gennaio alle ore 14.30 in sala Tevere alla Regione Lazio Via Rosa Raimondi Garibaldi 7. Si apre oggi inoltre il Bando Lazio Cinema International, che nasce da una cooperazione tra gli assessorati alla Cultura e allo Sviluppo Economico, con cui vengono stanziati 10 milioni di euro di fondi europei (Por-Fesr 2014-2020) per le imprese del settore cinematografico e dell’audiovisivo. Il bando è a sportello ed è finalizzato a sostenere la realizzazione di coproduzioni internazionali. Sono previste due finestre per la presentazione delle domande: questa di gennaio e un’altra a giugno, entrambe da 5 milioni di euro di finanziamento. Lo sportello telematico per la compilazione del Formulario, disponibile on line nella piattaforma GeCoWEB, accessibile dal sito www.lazioinnova.it, sarà aperto fino alle ore 12.00 del 16 febbraio 2017. Inoltre la richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del dossier a mezzo Pec a partire dalle ore 12.00 del 16 gennaio 2017. La seconda finestra per l’invio delle domande sarà attiva invece dal 30 maggio al 31 luglio 2017