mercoledì 20 settembre 2017 11:13:30
omniroma

CIAMPINO, DONNA IN AUTO CON 5 FIGLI ELUDE POSTO BLOCCO: MULTATA PER 1.200 EURO

13 novembre 2016 Cronaca

Una donna di 30 anni, residente e proveniente dal campo nomadi “La Barbuta” ha provato a “scappare” da un posto di blocco istituito in Via Folgarella dalla Polizia Locale di Ciampino, attuando una pericolosa manovra di inversione di marcia nella via di alto scorrimento che costeggia l'Aeroporto all'ingresso della Città.
La donna, con ?cinque? bambini piccoli a bordo, dopo aver creato un vero e proprio ingorgo anche con il rischio di causare incidenti con ?gli? altri veicoli che transitavano nelle due direzioni, è stata però subito fermata da un'altra pattuglia. Una volta fermata, gli agenti del Comando hanno accertato che il veicolo era privo sia di copertura assicurativa che di revisione, motivi per i quali la giovane nomade aveva provato la fuga.? Oltre al sequestro del veicolo, ai fini della confisca, si è proceduto a elevare contravvenzioni per diverse infrazioni al Codice della strada, per complessivi 1.200 euro e 15 punti sulla patente di guida.
L'episodio è avvenuto nel corso di un'attività di polizia stradale direttamente coordinata dal Comandante della Polizia Locale, che ha visto impegnate 4 pattuglie per ?l'intera mattinata?, con diversi posti di controllo istituiti nel quadrante Folgarella / Kennedy – Biroli – Lucrezia Romana. Sono stati complessivamente 3.961 i veicoli controllati, di cui 56 sanzionati perché circolavano privi di copertura assicurativa e 92 perché circolavano con la revisione scaduta. Diverse altre sanzioni sono state inoltre elevate nei confronti di quegli automobilisti che “facendo i fari” avvisavano della presenza dei vari posti di controllo, pratica purtroppo particolarmente diffusa da chi non si rende conto che così facendo può “agevolare” gli eventuali malintenzionati in transito.