martedì 24 ottobre 2017 11:21:23
omniroma

CHINGUNUYA, COMUNE GENZANO: IN PROGRAMMA DISINFESTAZIONE STRAORDINARIA

12 ottobre 2017 Cronaca, Politica, Sanità

“Il Comune di Genzano di Roma sta programmando un intervento di disinfestazione straordinaria. A seguito della comunicazione della Asl RM H, che ha accertato sul territorio un caso di ​Chikungunya – malattia virale trasmessa dalla zanzara del genere Aedes, comunemente chiamata zanzara tigre – è stato attivato immediatamente l’iter necessario per attuare una nuova disinfestazione, ponendo in essere tutte le misure previste per il controllo dei vettori, secondo quanto riportato nella nota 20957 – 10/07/2017 del ministero della Salute avente in oggetto ‘Piano nazionale di sorveglianza e risposta alle arbovirosi trasmesse da zanzare (Aedes sp.) con particolare riferimento a virus Chikungunya, Dengue e virus Zika – 2017’. L’ultima era stata eseguita circa dieci giorni fa”. Così in una nota il comune di Genzano. “Il Sindaco Daniele Lorenzon, in qualità di responsabile dell’igiene e della salute pubblica, consiglia ai cittadini di – si legge nel comunicato – evitare la formazione di piccole raccolte d’acqua stagnante; svuotare ogni settimana – nel terreno e non nei tombini – sottovasi, piccoli abbeveratoi, annaffiatoi, etc.; coprire con zanzariere o teli di plastica (senza creare avvallamenti) i contenitori di acqua inamovibili quali vasche, bidoni, fusti, etc. Durante gli interventi di disinfestazione si raccomanda di adottare le seguenti precauzioni: tenere chiuse le finestre; togliere dai balconi cibi e prodotti commestibili; non stendere il bucato; portare all’interno della propria abitazione eventuali gabbiette contenenti volatili o altri animali domestici e loro cibi. Si sta programmando l’intervento per la sua migliore efficacia sul territorio e ne verrà data opportuna comunicazione sui canali del Comune. Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare il servizio di igiene pubblica competente per territorio oppure consultare l’apposita pagina web della Regione Lazio”.