mercoledì 20 settembre 2017 23:47:36
omniroma

CASSINO, SEQUESTRATI SULL’A1 50 CHILI DI BOTTI DI CAPODANNO

17 ottobre 2016 Cronaca

Mancano ancora due mesi a Capodanno e la polizia stradale di Cassino a effettuato oggi il primo sequestro di botti trasportati in maniera illegale sull’autostrada nel territorio di Cassino. Gli agenti del Sostituto commissario Giovanni Cerilli hanno fermato sulla corsia nord, provenienti da Napoli, un furgone Iveco Daily, con due persone a bordo, un 29enne romeno residente ad Aprilia e un 61enne italiano residente a Roma. Il furgone è risultato di proprietà del figlio del 61enne. Al controllo sono stati trovati nel vano di carico, diverse scatole contenente fuochi pirotecnici di diverso genere e i documenti di acquisto non erano corrispondenti alla quantità e al tipo di materiale realmente trasportato. Per questo è scattato il sequestro di 50 chili di botti e alla denuncia dei due per trasporto senza licenza di materiale esplodente e per commercio abusivo.