domenica 17 dicembre 2017 12:42:05
omniroma

CASSINO, ORDINANZA SGOMBERO PER 3 ALLOGGI: VI ABITANO 87 RICHIEDENTI ASILO

10 novembre 2016 Cronaca

Ordinanza di sgombero a Cassino per tre alloggi occupati da stranieri in Via Vaglie. A firmarla è stato il sindaco Carlo Maria D’Alessandro.
“Un provvedimento doveroso, soprattutto per le persone che al momento soggiornano negli edifici visto e considerato che per gli immobili sopraindicati non risultano rilasciati certificati di agibilità e non risultano depositati altresì certificati di conformità degli impianti elettrici, idraulici, attestazione di prestazione energetica”. Dichiara D’Alessandro “Inoltre non risulta alcuna istanza per il rilascio di autorizzazione agli scarichi delle acque reflue per le abitazioni non allacciate alla rete fognaria.La situazione di precarietà degli impianti elettrici e più specificatamente accertato il mancato allaccio della corrente elettrica, riscontrata il 7 novembre durante un’ispezione eseguita dalle forze di Polizia municipale unitamente al sottoscritto, costituisce pericolo per l’incolumità e per la salute degli 87 (ottantasette) richiedenti asilo politico. La nostra città vuole fare la sua parte in termini di accoglienza, ma soltanto nel pieno rispetto delle regole e dei criteri menzionati nella normativa vigente”. Il provvedimento del primo cittadino, prevede lo sgombero entro 48 ore dalla notifica della ordinanza. In caso di non ottemperanza si procederà alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 650 c.p. ed all’avvio delle procedure coattive.