martedì 26 settembre 2017 16:28:31
omniroma

CASSINO, CON DROGA ADDOSSO IN BIANCHERIA E A CASA TRA LIBRI: ARRESTATO 18ENNE

21 novembre 2015 Cronaca

Nella serata di ieri, un mirato servizio di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti è stato attuato dalla Polizia di Stato a Cassino. L’attività di polizia, posta in essere da personale delle Volanti del Commissariato di Cassino, ha interessato in particolare Viale Europa, via Po’ e via Adige. E’ proprio in viale Europa che gli agenti notano due giovanissimi scambiarsi furtivamente del denaro e degli involucri. Alla vista dei poliziotti i due si danno alla fuga in direzioni diverse gettando a terra un piccolo involucro, prontamente recuperato, con all’interno della sostanza che i successivi accertamenti tecnici accerteranno essere droga. I poliziotti si mettono all’inseguimento del ragazzo che è stato visto cedere l’involucro all’altro, riuscendo a bloccarlo in via Pò. Visto il comportamento del fuggitivo gli agenti decidono di effettuare una perquisizione personale, trovandolo in possesso di 60 euro – suddivisi in tre banconote da 20 euro – e di una piccola chiave di sicurezza, il tutto nascosto negli indumenti intimi. La perquisizione viene estesa anche al domicilio del diciottenne cassinate, con esito positivo nella sua camera da letto: 18 i vasetti di vetro contenenti marjuana ritrovati, di cui 13 nascosti tra i libri riposti in una libreria e 5 in un cassetto della scrivania. All’interno di un armadio viene recuperata invece una valigetta, tipo 24 ore, con le cerniere chiuse a chiave. Apertala utilizzando la chiave, trovata in possesso del ragazzo all’atto della perquisizione personale, nella valigetta si rinvengono 5 vasetti di vetro contenenti stupefacente, un bilancino di precisione, 8 contenitori in metallo contenenti hashish, 500 bustine di cellophane trasparente per il confezionamento della sostanza, un coltello utilizzato per tagliare l’hashish, due trincia erba, cartine per la realizzazione di sigarette, uno strumento in plastica per ricavare olio di hashish e 665 euro in banconote di piccolo taglio e provento dello spaccio. Ancora, all’interno di una custodia per chitarra viene trovata una busta di carta con all’interno marjuana. A stupire gli operatori di polizia la meticolosità con cui la sostanza è stata conservata e “catalogata”: tutti i vasetti riportano infatti etichette con l’indicazione del tipo e della varietà di sostanza stupefacente risultata essere, nello specifico, marjuana e hashish. La droga del peso di 300 grammi è stata sottoposta a sequestro ed il diciottenne arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. (21 novembre 2015)