lunedì 11 dicembre 2017 06:51:06
omniroma

CASO REGENI, MADRE: GIULIO NON ERA UNA SPIA, IN EGITTO PER RICERCA

29 marzo 2016 Omniparlamento

"Giulio era andato in Egitto a fare ricerca, era un ragazzo come tanti invece è morto sotto tortura. Non era un giornalista né una spia, ma un ragazzo contemporaneo che studiava. Anzi un ragazzo del futuro". Così Paola, la madre del ricercatore ucciso in Egitto, Giulio Regeni, parlando durante una conferenza stampa al Senato.