lunedì 25 settembre 2017 18:52:01
omniroma

CASILINO, SGOMBERATI LOCALI ABUSIVI IN VIA MARCIO RUTILIO

1 dicembre 2016 Cronaca

Continua la costante attività di recupero e sgombero di locali e abitazioni occupate illegalmente sul territorio cittadino.
Questa mattina la Polizia Locale è intervenuta per liberare dei locali commerciali in via Marcio Rutilio, zona V.le dei Romanisti, dando esecuzione ad una Determinazione Dirigenziale di sgombero.
L’intervento è stato effettuato dagli agenti del Nucleo di Supporto alle Politiche Abitative diretto dal dott. Maurizio Maggi; in ausilio anche gli agenti della Polizia di Stato del commissariato "Casilino Nuovo" e della Stazione Carabinieri "Alessandrina".
I locali sgomberati sono posti tutti a livello stradale e si estendono per un totale di 16 saracinesche: essi fanno parte di un complesso di palazzine che rientrano nel cosiddetto "patrimonio in locazione passiva" di Roma Capitale.
I locali in oggetto, la cui locazione gravava sul bilancio del Comune, venivano utilizzati abusivamente come deposito merci e uffici.
Gli sgomberi sono iniziati alle ore 9.00 circa e sono avvenuti senza problemi di ordine pubblico: agli occupanti senza titolo è stato notificato il provvedimento di sgombero, ed hanno tutti proceduto a rimuovere la merce portandola altrove. Al termine degli interventi i locali sono stati messi in sicurezza mediante sostituzione delle serrature.
A breve, una volta riconsegnati i locali liberati alla società proprietaria, l’amministrazione di Roma Capitale ne terminerà la gestione, risparmiando le relative spese di locazione quantificate in migliaia di Euro mensili.