venerdì 24 novembre 2017 02:47:38
omniroma

CASA, PROSEGUE SCIOPERO FAME MANIFESTANTI: LETTERA ALLA RAGGI

19 maggio 2016 Senza categoria

“Siamo arrivati al 9° giorno di privazione di cibo, come forma di protesta insorgente contro la delibera di Tronca che di fatto azzera il Piano Straordinario della Regione Lazio sull’ emergenza abitativa di Roma. Certo che Roma è una città strana poichè la cittadinanza dal basso è solidale con la nostra lotta, tantissimi mondi della società civile, cattolica, associativa, vengono a trovarci, portano e appendono la loro chiave per aprire le porte al diritto all’ abitare, mentre i media, la politica stentano! Eppure a fare lo sciopero siamo 23 persone in emergenza abitativa, che nel corso degli ultimi anni hanno subito uno sfratto, hanno fatto richiesta di casa popolare ma, per non finire per strada hanno deciso di lottare, occupare immobili della grande proprietà privata, per trovare un tetto, per vedersi riconosciuto il diritto all’abitare per se e per le 30 mila persone in emergenza a Roma. “Queste 23 persone scrivono alla candidata sindaca dei 5stelle Virginia Raggi, per chiederle di prendere posizione a favore del diritto all'abitare e per il superamento della delibera 50 di Tronca”. Lo comunica, in una nota, Action