venerdì 18 agosto 2017 01:21:33
omniroma

Campidoglio, in assemblea le educatrici dei nidi
“È il Governo che vuole vendere ai privati”

13 gennaio 2016 Lavoro/Sindacato

È in corso nella sala della Protomoteca in Campidoglio l’assemblea indetta dall’Usb “contro il rischio di privatizzazione” di nidi e scuole dell’infanzia di Roma Capitale.  “C’è una massiccia partecipazione – afferma Daniela Pitti dell’Usb – e al termine dell’assemblea daremo un segnale di visibilità della nostra iniziativa. Abbiamo inviato ieri una lettera al commissario Tronca e ai subcommissari per chiedere un loro intervento in assemblea oppure che una nostra delegazione venga ricevuta, ma ancora non abbiamo ricevuto risposta”.
Per Pitti “se avverrà la privatizzazione e la statalizzazione di nidi e scuole dell’infanzia comunali, con una diminuzione di sezioni e posti, il precariato storico che da anni consente lo svolgimento dei servizi rischia di andare a casa. Il progetto di privatizzazione – prosegue – non è voluto dal Campidoglio, ma dal Governo, interessando infatti anche altre città italiane. Per questo chiamiamo in causa Renzi e ci faremo sentire anche su questo piano”.