mercoledì 13 dicembre 2017 23:19:40
omniroma

BRASILIANA MORTA IN SOTTOPASSO, INDAGATO RESTA IN CARCERE

20 novembre 2017 Cronaca

Rimane in carcere Aldobrando Papi, l’uomo accusato dell’omicidio della cittadina brasiliana trovata senza vita, lo scorso 14 novembre, in un sottopasso all’altezza di piazza della Croce Rossa. La decisione è stata presa dal gip, che ha convalidato il fermo dell’indagato al termine dell’interrogatorio di garanzia. Secondo l’accusa, il senza tetto avrebbe colpito la vittima alla testa dopo averne respinto un approccio. Lo stesso indagato, davanti al magistrato, ha spiegato di aver reagito alla donna ma di non aver avuto intenzione di ucciderla. Al culmine di una lite, ha spiegato l’uomo, la donna sarebbe caduta a terra sbattendo la testa dopo essere stata colpita da uno schiaffo.