giovedì 27 aprile 2017 12:58:12
omniroma

Boncompagni, la camera ardente a Via Asiago
All’ ultimo saluto gli amici, i colleghi e i fan

18 aprile 2017 Cronaca, Spettacolo

Ultimo saluto a Gianni Boncompagni, uno dei padri della radio e della televisione italiana di intrattenimento alla camera ardente allestita nell’auditorium minore in Via Asiago 10, sede della Rai dove Boncompagni ha trascorso molti anni della sua carriera. Tra i primi a portare l’ultimo saluto al conduttore e regista, il maestro d’orchestra Mauro Mazza. Non è mancato Renzo Arbore, storico amico di Boncompagni e co-autore dei programma Bandiera Gialla e Alto Gradimento assieme a Barbara Boncompagni.
Una sfilata di artisti, volti dello spettacolo e del giornalismo che si sono uniti per salutare il loro amico Gianni, tra cui Alba Parietti, Marisa Laurito, l’ex direttore di Rai Tre Andrea Vianello, Clemente Mimun, Gianni Bisia, Carlo Freccero, Maurizio Ferrini, Enrico Mentana, Bruno Vespa, Giancarlo Magalli, le ragazze del programma Non è la Rai tra cui Lucia Ocone, Sabrina Impacciatore e Ambra Angiolini, Pino Insegno che ha ricordato come “la premiata ditta è stata lanciata da Boncompagni nel 1986″. Presente anche Nino Frassica che, dopo l’ultimo saluto alla camera ardente ha ricordato che ” lui era un ragazzo, avrebbe scherzato sempre, non era mai serio”. Enrica Bonaccorti, conduttrice TV parla di lui come di ” una persona simpatica, molto intelligente e ricca di talento”. Dopo la cerimonia laica è uscito il feretro di Gianni Boncompagni dalla sede della Rai, accompagnato dagli applausi delle gente rimasta. Tra le ultime ad uscire, visibilmente commosse, le attrici Claudia Gerini e Sabrina Impacciatore.