sabato 25 novembre 2017 08:57:52
omniroma

BOCCEA, URINAVA SUL MURO DAVANTI A MINORI: ARRESTATO DA VIGILI

12 settembre 2017 Cronaca

E’ accaduto ieri nel tardo pomeriggio, mentre una pattuglia del gruppo Aurelio si trovava in via Boccea, altezza piazza Giureconsulti. Durante una operazione di pattugliamento gli agenti hanno notato un uomo che stava urinando sul muro in un’area affollata da passanti, peraltro con presenza di bambini e mamme con passeggini. Nonostante le proteste di alcuni cittadini, l’uomo non smetteva, ignorando tutti e continuando nel suo atteggiamento. A quel punto gli agenti sono intervenuti, invitando l’uomo a ricomporsi e a fornire le proprie generalità, ricevendo però per tutta risposta parolacce, insulti con un atteggiamento minaccioso e sprezzante nei confronti delle forze di Polizia. Durante la richiesta dei documenti l’uomo, ubriaco e in stato alterato, ha improvvisamente tentato di colpire uno dei due, scappando in mezzo alla gente. Inseguito e bloccato dopo poche centinaia di metri, dopo una rapida colluttazione è stato messo in condizione di non nuocere e trasportato presso il gruppo Aurelio, e successivamente al Centro di Identificazione della Questura. Ai controlli, K.H. 27 anni, nato in Tunisia,è risultato essere pluri-pregiudicano con precedenti penali per spaccio di stupefacenti, e di avere per questo da poco scontato una pena detentiva con divieto di dimora nel territorio di Roma. E’ stato denunciato per resistenza e violenza alle Forze dell’Ordine ed atti osceni, aggravati dalla presenza di minori, oltre che per il non rispetto del divieto di dimora.
E’ stata inoltre presentata una richiesta di provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.