domenica 25 febbraio 2018 22:28:04
omniroma

BENI CULTURALI, ACCORDO MIBACT, ANAC, GDF E COLAF CONTRO FRODI

30 gennaio 2018 Cronaca, Cultura, Omniparlamento

E’ stato sottoscritto questa mattina nella sede del Mibact il protocollo d’intesa fra il ministero dei Beni culturali e del Turismo, il Comando Generale della Guardia di finanza, il Comitato per la lotta contro le frodi nei confronti dell’Unione europea e l’Autorita’ Nazionale Anticorruzione con lo scopo di “migliorare l’efficacia complessiva delle misure volte a prevenire, ricercare e contrastare le violazioni in danno degli interessi economici e finanziari dello Stato e dell’Unione europea connessi alle misure di sostegno e finanziamento di competenza del Ministero, nonché allo scopo di rafforzare le azioni a tutela della legalità delle azioni amministrative connesse e finalizzate alla destinazione ed all’impiego delle risorse suddette”. A siglare l’accordo sono stati il ministro Dario Franceschini, il sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio con delega alle Politiche europee, Sandro Gozi, il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, e il comandante generale della Guardia di finanza, generale Giorgio Toschi. Il protocollo ha una durata di 36 mesi e può essere integrato e modificato di comune accordo anche prima della scadenza, in conseguenza di sopraggiunti interventi normativi di modifica del settore o per l’eventuale esigenza di meglio definire e precisare strumenti e modalità della stessa collaborazione. Inoltre il Ministero e le parti s’impegnano ad avviare, tre mesi prima della scadenza del protocollo, un confronto per il rinnovo dello stesso.