venerdì 22 settembre 2017 01:08:19
omniroma

BANCHE, PROCURA CIVITAVECCHIA APRE FASCICOLO PER ISTIGAZIONE AL SUICIDIO

10 dicembre 2015 Cronaca

La procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo d'indagine a carico di ignoti per istigazione al suicidio, in relazione al suicidio di Luigino D'Angelo, il pensionato che lo scorso 28 novembre si è tolto la vita dopo aver perso i tutti i suoi risparmi investiti nella Banca Popolare dell'Etruria e Lazio. L'inchiesta, affidata al pm Alessandra D'Amore, è stata avviata d'ufficio all'indomani del tragico evento. Al vaglio degli inquirenti, stando a quanto si apprende, c'è anche la lettera lasciata alla moglie dal pensionato.