martedì 26 settembre 2017 03:50:10
omniroma

BAGNOREGIO, DUE INTOSSICATI NELLA CISTERNA: SALVATI DA ELISOCCORSO REGIONALE

23 settembre 2016 Cronaca

Tragedia sfiorata oggi nel tardo pomeriggio nella campagne intorno a Bagnoregio in località Poggio Fabbrica. Due persone si sono calate in una cisterna per ripulirla e pompare fuori l’acqua posata sul fondo. Per farlo hanno portato con se un piccolo motore le cui esalazioni hanno intossicato entrambi. I due, una donna di circa 40 anni e un uomo di 70, sono riusciti a dare l’allarme e questo ha attivato i soccorsi. Sul luogo in aperta campagna il 118 ha inviato subito l’eliambulanza Pegaso 33 dotata del verricello per i recuperi in ambienti ostili con a bordo i tecnici del soccorso alpino. Gli uomini del soccorso alpino insieme ai Vigile del fuoco sopraggiunti nel frattempo, hanno estratto i due dalla cisterna permettendo cosi ai medici dell’elicottero di portare i primi soccorsi stabilizzando i due feriti che presentavano gravi sintomi di asfissia. Per velocizzare l’intervento e la conduzione dei due feriti presso una struttura attrezzata il 118 ha inviato anche Pegaso 21 di base a Roma. I due elicotteri hanno condotto l’uomo e la donna presso il Dea dell’Umberto I per un intervento nella camera iperbarica. Sono stati ricoverati in codice rosso ma fuori pericolo. Lo rende noto Elitaliana.