giovedì 21 settembre 2017 12:36:34
omniroma

BAGNOREGIO, APPICCANO INCENDIO IN CHIESA E RUBANO IN CIMITERO: 2 DENUNCIATI

9 marzo 2016 Cronaca

I carabinieri della stazione di Bagnoregio insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia di Montefiascone hanno denunciato in stato di libertà alla procura della repubblica di Viterbo gli autori del furto al cimitero avvenuto nella nottata del 2 marzo scorso. Si tratta di due giovani di 21 anni, residenti nella zona, entrambi responsabili dei reati di furto e danneggiamento seguito da incendio. I 21enni, dopo aver rubato da una chiesa, in una zona rurale di Bagnoregio, una statua in gesso raffigurante la Madonna ed aver appiccato un incendio al confessionale, si sono spostati verso il cimitero comunale dove hanno proseguito rubando diversi candelabri e crocifissi dall’interno delle cappelle private. La Madonna rubata è stata poi trovata a circa 1 km di distanza dalla chiesa. Gli indagati che sono stati poi sottoposti a perquisizione domiciliare. I militari sono riusciti a recuperare l’intera refurtiva consistente in 9 crocifissi, 16 candelabri, 2 abiti talari, 1 statua, nascosti nel garage di uno dei due giovani; contestualmente è stata anche sequestrata una dose di sostanza stupefacente del tipo “MDA”.