martedì 26 settembre 2017 09:26:50
omniroma

Atac, arrivati i primi 25 nuovi bus
In arrivo anche 5 mezzi a idrogeno

9 novembre 2016 Cronaca

Debutto oggi sulle strade di Roma per i primi dei 150 autobus nuovi di Atac. A presentarli stamattina, in un viaggio inaugurale sulla linea 558 da Torre Maura a Gardenie, il sindaco Raggi

, l’assessore alla Città in movimento Linda Meleo e l’amministratore unico di Atac Manuel Fantasia. “C’è fame di autobus e stanno arrivando, questo è il primo gruppo dei 150 – ha detto Raggi – Prima della prossima primavera saranno tutti in esercizio su strada. Ora stiamo facendo i collaudi e gli arrivi sono scaglionati nel tempo”.  A oggi sono arrivati i primi 25 nuovi bus. Entro novembre saranno 60 in circolazione mentre entro fine anno si toccherà quota 100 visto che a dicembre è previsto l’arrivo di altri 40 mezzi. I restanti 50 saranno operativi nei primi due mesi del 2017. I primi bus circolano da questa mattina soprattutto nelle periferie della Capitale: da Rebibbia a Tor Vergata, da Cinecittà a Grottarossa, da Tor Sapienza a Porta di Roma, da Tor Lupara a Saxa Rubra fino a Centocelle. I 150 mezzi sono stati acquistati tramite leasing finanziario e la fornitura totale è costata circa 51 milioni e 531mila euro.
Atac e questa amministrazione si stanno muovendo – ha detto ancora Raggi – Si riparte dalle periferie, infatti i nuovi bus sono destinati prevalentemente a linee periferiche. Dobbiamo abbreviare le distanze. Siamo tutti cittadini romani e dobbiamo tutti muoverci agevolmente in questa città. Stiamo lavorando anche alle corsie preferenziali, stiamo lavorando sodo per far ripartire la città e l’azienda”. “Il problema della manutenzione? È un problema che abbiamo trovato, denunciato e a cui stiamo mettendo mano”, ha concluso. Entro una settimana verrà avviata la sperimentazione di un controllore fisso a bordo su 5 linee bus di Roma. La notizia arriva in occasione del debutto, a partire da oggi, dei primi dei nuovi 150 autobus, presentati con un viaggio inaugurale del sindaco Virginia Raggi e dell’assessore capitolino alla Città in movimento Linda Meleo, sulla linea 558, da Torre Maura a Gardenie. E sulla vettura in questione, erano presenti alcuni dei controllori, che hanno anche elevato delle multe, tra cui a una signora, salita proprio alla porta centrale, davanti a sindaco, assessore, operatori e cronisti. 

L’azienda di trasporti di Roma lancia anche il progetto idrogeno. Il 20 dicembre, infatti, sarà pubblicato il bando di gara con il quale Atac sceglierà il fornitore di 5 bus di 12 metri alimentati a celle combustibili a idrogeno da mettere in servizio sulla rete cittadina. Il costo dei nuovi mezzi è particolarmente elevato – circa 800mila euro l’uno per un totale di 4.280.000 euro – ma è interamente finanziato con fondi Ue (per 2.351.589 euro) e della Regione Lazio (per 1.928.411 euro), nell’ambito del progetto comunitario denominato “3emotion”, con la finalità di promuovere e diffondere l’utilizzo di mezzi che conducano verso un trasporto ecocompatibile.