giovedì 14 dicembre 2017 14:36:34
omniroma

Atac, arrivano gli pneumatici per i bus
Dopo la revoca nuova gare da 6,8 mln

30 gennaio 2017 Cronaca

Una procedura di gara negoziata da 372.666 euro, per coprire il fabbisogno per i mesi di febbraio e marzo, e una gara d’appalto per un accordo quadro da oltre 6 milioni di euro della durata di 3 anni. Dopo la revoca dell’appalto da oltre 10 mln a opera dell’amministratore unico Manuel Fantasia lo scorso novembre, Atac corre ai ripari per chiudere “l’emergenza pneumatici” che da mesi costringe numerosi bus a stare fermi nei depositi.
Il nuovo bando è stato pubblicato sull’Albo pretorio capitolino, e riguarda la fornitura di pneumatici nuovi/ricostruiti – anche attraverso l’utilizzo delle carcasse delle gomme ormai inservibili dei bus Atac – e la rigenerazione di pneumatici suddiviso in due lotti, per un valore complessivo di 6.840.185 euro. Il termine per le offerte è fissato il 7 marzo, l’aggiudicazione avverrà secondo il criterio del minor prezzo.
La precedente gara da 7,5 mln revocata in autotutela da Atac a novembre riguardava “il full service di tipo ‘integrale’, compresa la fornitura di pneumatici per sostituzioni; cerchi per sostituzioni a seguito di danneggiamenti; cerchi e pneumatici di scorta; resa a disposizione di 6.000 pneumatici termici per l’attrezzaggio di 1.000 autobus per le stagioni invernali. Una gara per la quale era arrivata una sola offerta e sulla quale aveva acceso un faro anche l’Anac, inducendo Fantasia alla revoca. “La presenza di una sola offerta – aveva spiegato l’amministratore unico – per l’esperimento di una gara triennale di un importo di simile rilevanza (7,5 milioni) pone dubbi opportunità nel procedere con le fasi di gara, unitamente al fatto che, a seguito di una indagine di mercato svolta dall’Albo Fornitori aziendale, alcuni operatori, sentiti sulle ragioni della mancata partecipazione alla gara, hanno riferito la scarsa remuneratività del servizio, come impostato negli atti di gara”.