venerdì 22 settembre 2017 15:20:27
omniroma

Ascolta musica sul cornicione
Denunciato per procurato allarme

24 ottobre 2016 Cronaca

Si mette ad ascoltare musica con le cuffiette seduto sul cornicione del palazzo e viene denunciato per procurato allarme. Protagonista del bizzarro episodio un giovane di 26 anni, residente in un palazzo di piazza Risorgimento, che ieri, intorno alle 16, è stato notato dai passanti seduto sul cornicione del palazzo, al 7° piano, con le gambe a penzoloni rivolto verso il vuoto. I passanti, temendo che il ragazzo volesse uccidersi lanciandosi di sotto, hanno chiamato il 112 ed è scattato l’allarme. Sul posto, oltre ai carabinieri della stazione San Pietro, si sono recati un’ambulanza e un’autoscala dei pompieri. Visto che il portone del palazzo era chiuso, i soccorritori hanno provato a richiamare l’attenzione del giovane dal basso, ma senza successo poiché il ragazzo stava ascoltando musica con le cuffiette, senza accorgersi né dell’arrivo dei soccorsi né della folla che si era radunata sotto il palazzo. Quando si è mossa l’autoscala dei pompieri, il 26enne finalmente si è accorto di quanto stava accadendo ed è rientrato nella sua abitazione. Alla fine, per lui è scattata na denuncia per procurato allarme.