lunedì 11 dicembre 2017 03:25:59
omniroma

APRILIA, SPARANO 9 COLPI PISTOLA PER CONVINCERLO A LASCIARE DONNA: 2 ARRESTI

7 dicembre 2015 Cronaca

Hanno sparato in piena notte contro la porta di una casa centrandola per ben nove volte. E’ accaduto ad Aprilia dove i carabinieri hanno arrestato due uomini A.C. 48 anni e G.M. 39 anni per minaccia aggravata ed esplosioni di colpi d’arma da fuoco. Alla base del gesto intimidatorio vi sono motivi passionali. Nel corso della notte, dietro quella porta, abita un 22enne albanese che ha chiamato i carabinieri del reparto territoriale di Aprilia. Due persone stavano sparando colpi di arma da fuoco contro il suo portone. Immediatamente sul posto gli uomini del colonnello Vincenzo Ingrosso, hanno identificato e arrestato i due sparatori. A.C. è meccanico, incensurato, e nel corso della perquisizione domiciliare è stata rinvenutala una pistola compatibile con l’esplosione dei colpi, una semiautomatica Beretta cal. 7,65, e n. 41 cartucce dello stesso calibro, regolarmente detenuti. In manette anche G.M. perché a seguito di perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti gli indumenti indossati per commettere il reato. L’atto intimidatorio sarebbe stato finalizzato a convincere il giovane a mantenersi lontano da una donna.