mercoledì 21 febbraio 2018 01:59:33
omniroma

ANZIO, RINVIENE DROGA IN SOPPALCO E TELEFONA A PS: ARRESTATO NIPOTE 17ENNE

27 gennaio 2018 Cronaca

Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Anzio, diretto da Adele Picariello, sono arrivati sul posto, la donna ha raccontato di aver rinvenuto, sopra un soppalco in uso al nipote, della sostanza stupefacente nascosta all’interno di una borsa. Alla presenza del giovane di appena 17 anni, che nel frattempo era giunto nell’appartamento, i poliziotti, hanno accertato l’effettiva presenza di due “pezzi” di hashish per un peso di circa 150 grammi e così hanno deciso di perquisire l’intero appartamento. Nella circostanza, il ragazzo, spontaneamente confessava che lo stupefacente era di sua proprietà. Accompagnato negli uffici di polizia, il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e condotto, successivamente, presso il centro minorile a disposizione dell’autorità giudiziaria.