giovedì 25 maggio 2017 03:13:00
omniroma

Ambulante senegalese morto in strada
Primi esami escludono fratture

6 maggio 2017 Cronaca

Non ci sarebbero fratture sul corpo di Magatte Niang, il cittadino senegalese di cinquantaquattro anni deceduto alcuni giorni fa su Lungotevere de’ Cenci. È quanto emergerebbe dalla tac effettuata presso l’Istituto di medicina legale dell’Università la Sapienza. L’esame autoptico, disposto dal pm Francesco Marinaro, si concluderà domani. Sulla morte del senengalese la procura di Roma ha avviato una indagine per omicidio colposo a carico di ignoti.