mercoledì 20 settembre 2017 02:23:26
omniroma

Amatrice, Zingaretti inaugura market
“Segnale speranza, dura ma ce la faremo”

5 agosto 2017 Politica

“Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha inaugurato la nuova struttura del supermercato Simply Market di Amatrice, in località San Cipriano, di fronte all’Area commerciale ‘Triangolo’ alla presenza di Giancarlo Colangeli titolare del Simply Market e del sindaco, Sergio Pirozzi”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.
“La riapertura del supermercato – prosegue la nota – rappresenta un tassello importante della fase di ricostruzione; il Simply Market è infatti una delle 79 attività commerciali di Amatrice danneggiate dal sisma che hanno aderito alla proposta di delocalizzazione nelle aree provvisorie. Nello specifico sono 71 le attività commerciali e di artigianato di servizi che si delocalizzeranno nelle due strutture commerciali che la Regione sta predisponendo ad Amatrice. Parliamo di 28 attività nell’Area “Triangolo” (il supermercato che si inaugura oggi più altre 27 le cui chiavi saranno consegnate il 9 agosto) e 43 nell’Area ‘Cotral’ (le cui chiavi saranno consegnate il 20 agosto). A queste si aggiungono 8 attività di ristorazione delocalizzate nell’area Food che la Regione, il Comune e Rcs e La7 hanno inaugurato lo scorso 29 luglio ad Amatrice (di queste otto, tre sono già aperte). A queste attività vanno aggiunti poi anche gli 8 esercizi commerciali che hanno scelto di delocalizzarsi in maniera autonoma nelle frazioni di Amatrice. È inoltre in fase di progettazione l’area artigianale di Torrita in cui troveranno posto le attività artigianali”.
“Diremmo una falsita’ se dicessimo che e’ semplice e facile, e anche se dicessimo che va tutto bene. Perche’ e’ durissimo. Ma e’ una falsita’ anche dire che va tutto male e che e’ tutto fermo”. E’ quanto ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, inaugurando ad Amatrice la nuova struttura del supermercato ‘Simply Market’. “Ci sono momenti difficili – ha aggiunto – in cui serve chiamarci a raccolta e fare tutto il possibile per farcela. Siamo arrivati alla consegna di 400 casette in 30 villaggi, lo avevamo promesso e le persone possono tornare a vivere nella loro terra. Abbiamo fatto scelte difficili ma giuste. Cosi’ come la scelta dei centri commerciali, e’ stato difficile superare le norme e ottenere le autorizzazioni. Grazie agli imprenditori che hanno avuto coraggio e non sono andati via, come in questo caso. Aggiungeremo 1 milione e mezzo in piu’ – ha aggiunto Zingaretti – al bando per le imprese che ha gia’ raccolto 700 domande. La riapertura di questo supermercato e’ un segnale incredibile di speranza, e’ dura – ha concluso il presidente della Regione – ma ce la faremo e faremo di tutto affinche’ nessuno sia lasciato solo”
“La riapertura del supermercato Simply Market – si legge ancora nella nota – è stata possibile grazie all’intervento della Regione Lazio che ha realizzato la struttura e che, attraverso l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione, ha inoltre garantito le risorse necessarie al riacquisto di arredi, attrezzature, scorte e impianti. Uno degli obiettivi primari della fase di ricostruzione è sempre stato quello del rilancio delle attività commerciali e oggi con questa inaugurazione torna ad Amatrice un servizio fondamentale per i cittadini e per tutto il territorio”.
“Partita, inoltre – ha concluso Zingaretti – la fase delle operazioni per quelle private. Alcuni mesi fa e’ stata fatta la gara e sono state rimosse circa 50 tonnellate di amianto, poi e’ stata compiuta la rimozione delle macerie pubbliche sulle strade, per circa centomila tonnellate. Ora le strade sono libere, compreso il centro abitato di Accumoli. Ora e’ stata assegnata ed e’ partita la gara per la rimozione delle macerie private, da circa 10 milioni di euro. I comuni fanno le ordinanze e comunicano ai cittadini che hanno 15 giorni di tempo per scegliere di essere presenti alle operazioni per potere recuperare oggetti personali. Ieri il governo ci ha informato che anche il Genio militare collaborera’ alle operazioni di rimozione delle macerie”.