mercoledì 23 agosto 2017 13:55:46
omniroma

Campidoglio, Stefano Bina nominato nuovo dg Ama
Dirigenti comunali prorogati fino al 31 ottobre

18 agosto 2016 Ambiente, Politica

È Stefano Bina, ingegnere, classe 1963, il nuovo direttore generale, ad interim, di Ama. A nominarlo la giunta capitolina, presieduta dal sindaco Virginia Raggi, nella riunione di oggi pomeriggio in Campidoglio. Con Bina si completa la nuova governance dell’azienda municipalizzata dei rifiuti, avviata con la scelta di Alessandro Solidoro come amministratore unico, ai primi di agosto.

“Ringrazio l’amministrazione per la fiducia accordatami. C’è molto lavoro da fare e mi impegnerò costantemente. Il mio obiettivo è rilanciare un’azienda che ha grandi potenzialità. Mi aspetto la collaborazione di tutti, per il bene di Roma e del Paese”, le prime parole del dg.

La nomina di Bina, comunica il Campidoglio, “in attesa di gara pubblica, costituisce tassello fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo ‘rifiuti zero’ dell’Amministrazione Raggi”.

Parallelamente, il Campidoglio ha prorogato fino al 31 ottobre gli incarichi di tutti i dirigenti comunali. “Per motivi di continuità- ha spiegato il vicesindaco Daniele Frongia – La scadenza per alcuni già c’era stata, per altri come Porta era il 31 agosto. Si tratta di una proroga tecnica‎ come è sempre avvenuto nel cambio delle consiliature e come prevede la legge”.