sabato 21 ottobre 2017 18:09:24
omniroma

ALESSANDRINO, TENTANO FURTO MA IL “PALO” SI DISTRAE: ARRESTATI

4 gennaio 2016 Cronaca

Nei giorni precedenti avevano frequentato spesso un bar di Via della Bella Villa, in zona Alessandrino, fingendo di essere giocatori di slot machine. Fino a che, la scorsa notte, V.G. 22enne albanese, P.M. 35enne montenegrino e D.S.E. 37enne italiano, hanno deciso di agire, mettendo a frutto quanto “studiato”.
Ma i tre uomini sono stati colti in flagranza dagli agenti della Polizia di Stato, mentre stavano ancora tagliando la serranda del locale in questione, poco prima delle 4 di notte. Due di loro, sono stati trovati dagli uomini del Reparto Volanti, diretto dal dott. Giuseppe Amoruso, accovacciati vicino alla saracinesca, già parzialmente divelta, con in mano delle cesoie. Il terzo complice, l’italiano che avrebbe dovuto fungere da “palo”, si trovava poco distante, nei pressi di un furgone bianco poi risultato rubato.
Alla vista della Polizia – il “palo” distratto e gli altri due furfanti – hanno tentato una breve fuga, cercando altresì di disfarsi degli oggetti usati per il colpo, ma sono stati tutti bloccati e arrestati dagli agenti. Nel furgone, le cui chiavi sono state trovate nelle tasche del cittadino albanese, sono stati rinvenuti e sequestrati altri oggetti atti allo scasso, quali delle tronchesi ed un “piede di porco”. Accompagnati negli uffici del Commissariato Prenestino, i tre sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso.