sabato 20 gennaio 2018 12:04:30
omniroma

ALDO MORO, PER QUARANTENNALE STRAGE VIA FANI RISISTEMATA MEMORIA CADUTI

1 dicembre 2017 Omniparlamento, Politica

Ampliamento del marciapiede in corrispondenza della lapide, ridefinizione di quello opposto, sistemazione dell’illuminazione pubblica e nuova sistemazione al momumento a memoria. E’ quanto prevede una memoria di giunta del Comune di Roma per la lapide a memoria delle vittime dell’attentato di via Fani in occasione del quarantennale della strade in cui persero la vita Aldo Moro e 5 componenti della sua scorta. Nel tempo, infatti, la lapide ha subito un deterioramento a causa degli agenti atmosferici e dell’usura dovute anche alla bassa collocazione della stessa. Per questo il Campidoglio ha deciso di procedere alla complessiva sistemazione della lapide e dell’area circostante al fine di conferire una maggiore solennità al luogo. Da qui l’indirizzo del Campidoglio che ha dato mandato alla sovrintendenza capitolina di coordinare le attività necessarie per la realizzazione della nuova sistemazione, al Municipio XV di realizzare i lavori di ampliamento del marciapiede e al Dipartimento dello Sviluppo infrastrutturale di realizzare gli interventi di sistemazione dell’illuminazione pubblica. Il tutto dovrà essere pronto entro i primi giorni di marzo 2018 per rendere possibile la cerimonia inaugurale, alla presenza delle più alte cariche dello Stato, per il 16 marzo.