venerdì 27 aprile 2018 04:41:18
omniroma

Aldo Moro, 40 anni fa il sequestro
Mattarella a via Fani per la commemorazione

16 marzo 2018 Omniparlamento, Politica

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in via Mario Fani, ha partecipato alla cerimonia in occasione del 40° anniversario del rapimento di Aldo Moro e dell’uccisione degli

agenti della sua scorta. Davanti al monumento, Il Capo dello Stato ha depositato una corona d’alloro dai colori bianco rosso e verde, fermandosi per un momento di raccoglimento. Nella strage di via Fani, durante gli Anni di piombo, persero la vita tre poliziotti e due carabinieri, uccisi dal commando delle Brigate Rosse che sequestrò Aldo Moro. Oltre a Matteralla, sono diversi i rappresentanti delle istituzioni presenti: dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti alla Sindaca di Roma Virginia Raggi, dalla presidente della Camera Laura Boldrini al presidente del Senato Pietro Grasso fino al capo della polizia Franco Gabrielli. Sul posto anche molti rappresentanti delle forze dell’ordine. Applauso alla scoperta della nuova targa, inaugurata oggi stesso durante la commemorazione.

“Il Comune vuole rendere omaggio alla memoria di Moro e della sua scorta. Ricordo che lo scorso 21 febbraio la vecchia targa di via Fani è stata barbaramente vilipesa. Noi questo non lo possiamo accettare. Non possiamo accettare che qualcuno insulti quelle persone. Anche per questi ringrazio la Sovrintendenza per il nuovo memoriale che abbiamo inaugurato oggi”. Lo ha detto il Sindaco di Roma Virginia Raggi, nel corso della cerimonia di scoprimento della targa toponomastica “Giardino Martiri di via Fani”, presso Largo Cervinia, in riferimento al nuovo monumento inaugurato stamane in via Mario Fani, alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella, in occasione del 40° anniversario del rapimento di Aldo Moro e dell’uccisione degli agenti della sua scorta.