mercoledì 20 settembre 2017 07:39:38
omniroma

ACQUA, MIN AMBIENTE: OSSERVATORIO DISCUTE MISURE, MENO PRELIEVI DA LAGO BRACCIANO

26 giugno 2017 Ambiente, Cronaca, Omniparlamento

“Dal lago di Bracciano, il cui livello è oggi tredici centimetri sotto lo zero idrometrico, Acea emungerà 1300 litri di acqua al secondo, invece dei 1600-1800 programmati per giugno e luglio. La stessa Acea limiterà secondo i livelli minimi previsti dal contratto le portate di acqua consegnate ai distributori extra ambito. E ancora, si avvia nella città di Roma un’attività di ricerca dei prelievi abusivi e delle perdite occulte per 1800 chilometri di rete entro luglio, che diventeranno 3400 entro settembre. Verranno inoltre aumentate, su decisione della Regione Lazio, le portate rilasciate dall’invaso del Pertuso a sostegno dell’idropotabile”. Lo comunica in una nota il Ministero dell’Ambiente.
“Sono alcune delle principali misure discusse, validate e condivise dall’Osservatorio permanente sugli usi idrici, convocato oggi nella sede dell’Autorità di distretto dell’Appennino centrale – prosegue la nota – sulla situazione di criticità idrica che interessa questa area, con particolare attenzione alle aree maggiormente complesse quali il lago di Bracciano, Roma e i comuni limitrofi, la provincia di Latina”.
Per il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, “i risultati dell’Osservatorio danno prova del positivo lavoro comune nel contrasto alla siccità, che guarda prioritariamente alle situazioni di emergenza ma rivolge il suo sguardo anche alla necessaria programmazione di interventi strutturali”.