sabato 23 settembre 2017 11:20:17
omniroma

ABUSÒ DELLA FIGLIA DELLA CONVIVENTE, CONDANNATO A 7 ANNI RECLUSIONE

18 gennaio 2017 Cronaca

Sette anni e sei mesi di reclusione per abusi su una ragazzina di dieci anni. E’ la condanna inflitta dai giudici della decima sezione penale del tribunale di Roma ad un uomo di settantadue anni che, nel 2003, ha approfittato della figlia della sua convivente. L’accusa nei confronti dell’uomo è quella di violenza sessuale aggrava. Il tribunale ha condannato l’imputato anche al risarcimento della vittima, disponendo una provvisionale di venticinquemila euro.