mercoledì 13 dicembre 2017 19:31:01
omniroma

8 settembre, celebrazioni per Difesa Roma Mattarella a San Paolo e Parco Resistenza

8 settembre 2015 Senza categoria

Sulle note della canzone del Piave, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è avvicinato alla corona di fiori deposta sulla targa a Porta San Paolo, in occasione delle celebrazioni del 72esimo anniversario della difesa di Roma. Da un lato e dall’altro del monumento, rappresentanti di esercito e Marina. Alla cerimonia hanno partecipato fra gli altri il vicesindaco della Capitale Marco Causi, il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il presidente Consiglio regionale Daniele Leodori. La celebrazione si è poi spostata al Parco della Resistenza.
Dopo la celebrazione a Porta San Paolo, Mattarella, accompagnato dal vicesindaco di Roma Marco Causi, il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il presidente Consiglio regionale Daniele Leodori, si è spostato al vicino parco della Resistenza, ai Giardini di Porta San Paolo, dove ha deposto un’altra corona di fiori. Il presidente si è raccolto qualche minuto davanti alla lapide per i caduti, prima di allontanarsi dalla cerimonia tra gli applausi e le richieste di foto dei presenti. “In queste strade si è combattuta l’8 settembre del 1943 una battaglia fondamentale per nostra libertà, per una democrazia che era tutta da costruire. Finita la guerra, l’Italia ha conquistato la democrazia, la repubblica, la costituzione, i diritti e lo stato sociale. Non dobbiamo dimenticare a chi essere grati: a tutti i combattenti che si sono mobilitati e a questi combattenti romani”, ha dichiarato il vicesindaco Causi.
Sempre stamattina, presso la Legione Allievi, in occasione del 72° Anniversario della Difesa di Roma, il Comandante Generale dell’Arma Tullio Del Sette ha deposto una corona d’alloro alla lapide intitolata al Cap. M.O.V.M. “alla memoria” Orlando De Tommaso. Erano presenti alla commemorazione i Generali di C.A. in servizio nella Capitale, il Capo di SM, il Vice Comandante delle Scuole dell’Arma, nonché i Presidenti del Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor  Militare, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Caduti, ed una rappresentanza del Co.Ce.R. (8 settembre 2015)